8 regole d’oro per una spesa intelligente

13/01/20160
8-regole-doro-per-una-spesa-intelligente-1280x853.jpg

8 regole d’oro per una spesa intelligente


Pensate che per mangiare sano sia necessario passare ore e ore in cucina e tra i fornelli?
SBAGLIATO!

Basta organizzarsi, facendo ad esempio una spesa intelligente! (in tal senso evitare anche di andare al super con lo stomaco vuoto: saremmo attratti, proprio per la fame, da cibo ipercalorico e ricco in grassi. NO)

In questo modo la preparazione di un pasto sano diventerà una semplice abitudine quotidiana

Ecco quindi un elenco di consigli molto utili:

  1. Assicuratevi di avere sempre una scorta di pasta, riso, orzo, farro, miglio (eventualmente “parboiled” per ridurre notevolmente i tempi di cottura). Avendo una bella scorta a casa… quando avrete i minuti contati per prepararvi da mangiare, potrete far bollire qualcuno di questi prodotti e semplicemente aggiungere olio e qualche spezia e avrete un pasto (un po’ triste), ma sano e.…pronto!
  2. Frutta e verdura: a volontà. Occhio a dosare le quantità che acquistate. Potete stare tranquilli con carote e pomodori, che durano abbastanza a lungo in frigo, ma state più attenti con insalata, cetrioli, fagiolini, zucchine, melanzane, se non volete vedervele raggrinzite nel frigo e mangiarvele amarognole.
  3. Riempitevi la dispensa di spezie. Tra queste alcune non dovrebbero veramente mai mancare. Ad esempio l’origano, zenzero, curcuma, peperoncino, pepe, erba cipollina….
  4. Formaggi: crescenza, ricotta, fiocchi di latte, mozzarella (utili per farvi una caprese al volo).
  5. Carne e salumi: prosciutto crudo, cotto, bresaola (cercate di prenderlo al banco, dura meno perchè ha meno conservanti!!!), ma anche pollo, equino, se vi piace qualche filetto per esempio. Cercate i tagli più belli, ovvero senza grassi e meno “nervosi”.
  6. Per quanto riguarda lo scatolame: ottimi i piselli, ceci, fagioli e il mais, ci aiutano sempre nei momenti più difficili!
  7. Nel freezer: vi consiglio di tenere una piccola scorta anche in freezer. Potete acquistare un po’ di verdura, tipo quella mista grigliata, o le patate già pronte, fagiolini già curati, carciofi e fondi di carciofi, minestroni, zuppe e passati già pronti, ma anche e soprattuto PESCE! Quindi via libera a filetti di merluzzo, platessa, i bastoncini “nudi”, cioè quelli non impanati, tranci di salmone e di tonno. Possibilmente scegliete le versioni meno elaborate, quindi non impanati non già conditi, ecc… risparmierete in grassi e euro. Per la maggior parte dei casi basterà far bollire poco il vostro trancio e poi insaporirlo un po’ in padella.
  8. Per lo spuntino: il consiglio è di portarvi sempre una scorta di gallette di mais o altri cereali, nocciole e mandorle, biscotti… il più possibilmente sani (basta leggere gli ingredienti!!!!)

Queste sono le 8 regole d’oro per una spesa intelligente.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Logo-Cristina-Colombo-Dietista-inverso

Per Info o Appuntamenti

E-mail: cristina.colo@libero.it
Telefono: +39 393 7692825
Whatsapp: +39 393 7692825

Seguimi sui Social

 

facebook   instagram    linkedin

× Contattami!